Bloccati tre tunisini con un carico di biciclette rubate: in carcere

        CINISELLO B. La pattuglia della polizia di Cinisello ha visto il furgone stracarico di biciclette e non ha potuto fare finta di niente. Il mezzo, con targa francese, girava di notte per le strade della città, in procinto di intraprendere il viaggio verso Genova, da dove i tre tunisini che erano a bordo, tutti muniti di biglietto d’imbarco, avrebbero preso il traghetto per ritornare al loro paese, assieme al carico di refurtiva.

La sorpresa degli agenti è stata tanta, infatti, quando hanno ispezionato l’interno del furgone. Dentro c’erano quattro motorini, dieci caloriferi e una betoniera per impastare il cemento. Sul tetto, ben ammassate e legate 15 biciclette da uomo e donna. Un carico che una volta arrivato in Tunisia sarebbe stato smistato con la vendita a amici e parenti. Inoltre c’erano altri oggetti di minor valore come chiavi inglesi, cacciaviti, e ferri vari.

I poliziotti hanno arrestato i tre per ricettazione portandoli nel carcere di Monza a disposizione della magistratura e nel frattempo hanno disposto degli accertamenti per risalire ai proprietari della merce. Finora è stato possibile verificare che due motorini risultano tra quelli denunciati per furto, avvenuto a Milano.



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: