Smog, continua la farsa dei divieti sul territorio di Milano

         SESTO S. G. – Oggi a Milano è vietato circolare per i mezzi euro 0, 1 e 2. Il provvedimento è stato deciso dal sindaco Pisapia dopo che le centraline hanno sforato per sette giorni di seguito i limiti previsti di 50 microgrammi di polveri sottili per metro cubo. Il pm10 non accenna a diminuire, complice anche il bel tempo, e la situazione dell’aria è compromessa. Così la giunta ha deciso di vietare il transito in attesa della riunione di domani dove l’assessore Maran presenterà in Giunta il documento concordato con gli altri comuni e che dovrebbe far scattare il divieto allargato ai comuni vicini dopo il 10 giorno di sforamento delle polveri.

Il ridicolo è che domani il comune di Milano potrebbe revocare il divieto e rinviarlo al mese di gennaio, quando sarà attuato l’accordo raggiunto in Provincia e che vede coinvolti tutti i Comuni dell’area omogenea. La decisione autonoma di Milano di fermare il traffico da oggi conferma il modo improprio di decidere su un tema così importante e che interessa tutti gli automobilisti e i cittadini che vivono sul territorio inquinato, senza contare dei disagi che subiscono coloro che ogni giorno devono spostarsi verso Milano e viceversa. Lo smog continua a creare molta confusione!



Categorie:Cronaca, Inchieste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: