La Fiom-Cgil lancia l’allarme: la crisi si è mangiata un’altra fetta di occupazione. Persi 850 posti di lavoro nel metalmeccanico

LAVORO CINISELLO   SESTO SAN GIOVANNICi troviamo in presenza di numeri che riconfermano la gravità della situazione del 2012 – dice Mirco Rota, segretario generale Fiom Cgil Lombardia -. Siamo preoccupati anche perché in questi giorni entrano in vigore le nuove norme per la pensione. Per i lavoratori licenziati sarà quindi più difficile arrivare al prepensionamente e, a causa della crisi, molto difficile trovare un nuovo lavoro”. Per affrontare la situazione, secondo Rota, “è necessario rafforzare le politiche attive e potenziare gli ammortizzatori sociali a partire dal contratto di solidarietà che permette di diminuire l’orario mantenendo i posti di lavoro”.

L’analisi del segretario della Fiom Lombarda fotografa la situazione difficile che si registra nelle fabbriche del territorio lombardo con altri licenziamenti e un calo dei posti di lavoro, soprattutto nel settore metalmeccanico, uno dei principali del passato. A dicembre risultano oltre mille posti in meno sul mercato metalmeccanico. Solo nel mese di dicembre sono stati persi 850 posti di lavoro. Società che hanno chiuso  per non riaprire, altre che hanno ridimensionato la produzione e gli occupati. Per tutti le stesse difficoltà: calo di commesse e nessun sostegno economico da parte delle banche per aiutarli a superare la crisi.

Le province più colpite sono quelle di Milano, con 236 licenziamenti, il 20,7% del totale. Seguono Brescia (160), Monza e Brianza (110), Como (105), Bergamo (101). Da notare che a Como la situazione risulta particolarmente difficile considerando il fatto che i licenziamenti dei metalmeccanici rappresentano il 42% del totale.



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: