La lista Sesto nel Cuore accusa: “Bilancio delle Farmacie approvato dalla maggioranza di centrosinistra con la complicità dei Giovani Sestesi, un danno per tutta la collettività”

Sesto nel cuore    SESTO SAN GIOVANNI


Dopo sette ore di Consiglio Comunale, quasi alle tre di notte, è terminata la seduta che ha visto un epilogo sconcertante, inquietante, grottesco e anche beffardo per la città di Sesto San Giovanni. La maggioranza di centrosinistra, con la sola astensione dei rappresentanti di Sel, ma con il voto favorevole dei Giovani Sestesi, ha deliberato di togliere dalle voci di spesa corrente (quasi un milione di euro) per destinarli a coprire le perdite delle Farmacie comunali.

La città deve sapere, innanzitutto – affermano i Consiglieri della Lista civica Sesto nel Cuore, Gianpaolo Caponi, Angela Tittaferrante Piero Pavan che si sono battuti fino allo spasimo contro l’approvazione della delibera – che le vere perdite generate negli ultimi anni, senza alcun controllo, da parte della Amministrazione Comunale che ha governato la città, ammontano a quasi 5 milioni di euro!  

Infatti oltre al 1.957.000 di perdita della gestione 2012 devono essere considerate e sommate i quasi 3 milioni di euro di riserve a bilancio utilizzati negli anni scorsi per coprire le perdite generate nelle ultime gestioni dal 2009 al 2011. E’ uno scandalo e una vera vergogna!  

Ha fatto specie il ridondante silenzio di tanti consiglieri della maggioranza che adeguandosi alle direttive di partito si sono limitati a schiacciare il tasto a fine seduta decretando, di fatto, tagli ai servizi della nostra città e ulteriori tasse e spese che i nostri concittadini saranno chiamati a sostenere. Non esprimiamo alcun giudizio sulla decisione dei Giovani Sestesi di sostenere la maggioranza e questo risultato.”

 

Il dibattito consigliare è stato acceso, aspro e pieno di spunti e contenuti che avrebbero dovuto portare i responsabili di questa delibera a ripensare le proprie scelte e decisioni. Noi della Lista Civica Sesto nel Cuore siamo profondamente amareggiati per i nostri concittadini e pensiamo a cosa avremmo potuto fare per la nostra città con i soldi delle perdite: viviamo in una città con le strade dissestate, le piste ciclabili inutilizzabili e sempre più sporca. 

Avremmo potuto utilizzare questi soldi per migliorare la sicurezza dei nostri concittadini, per aiutare le imprese a creare posti di lavoro, a riqualificare il decoro della nostra città, nonché a migliorare i servizi, sempre più scadenti, ai nostri concittadini. Pensiamo con amarezza alle tante famiglie e sestesi che faticano ad arrivare a fine mese e che ora saranno chiamati ad ulteriori ingiusti e ingiustificati sacrifici.

 Avremmo potuto aiutare il terzo settore e dar vita alla auspicata “Casa del Volontariato”, servizi agli anziani e dar vita iniziative culturali per i giovani. Avremmo potuto rilanciare lo sport in città con strutture degne di questo nome. Tutto ciò non accadrà! Ma la beffa che rischia di tramutarsi in una amara e dura realtà è che se ci fossero dietro queste perdite delle responsabilità, i diretti interessati rischieranno di farla franca. 

Infatti, è stato vergognosamente bocciato – concludono i consiglieri comunali Caponi, Tittaferrante, Pavan – il nostro ordine del giorno collegato che prevedeva la trasmissione di tutti gli atti della vicenda alla Procura della Repubblica, nonché ad avviare azioni di responsabilità contro gli organi sociali e gli altri soggetti responsabili. La nostra lista civica Sesto nel Cuore si è sempre fatta promotrice di una politica di proposte ma questa volta crediamo che la maggioranza che governa questa città, con l’appoggio del movimento politico dei Giovani Sestesi, abbia raggiunto il limite. Il rischio della prescrizione, visto che i fatti riguardano non solo il 2012 ma anche gli anni passati, è dietro l’angolo!  Ma noi non ci fermeremo e chiediamo l’appoggio della città per dar vita ad una alternativa che salvi la città da questo degrado morale; infatti questa delibera ha decretato l’inizio del declino di questa giunta”.

Gianpaolo Caponi (Capogruppo), Angela Tittaferrante, Pierantonio Pavan Lista Civica Sesto Nel Cuore.



Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: