La tazzina di caffè

 

Nel film “Uccellacci e uccellini”, il capolavoro di Pasolini, interpretato da un grande Totò, affiancato dall’altrettanto bravo Ninetto Davoli, c’é un corvo che narra la storia di due frati francescani, che il Santo di Assisi ha incaricato di evangelizzare falchi e passeri. Operazione che non riesce, soprattutto per la forte rivalità, fra le due classi d’uccelli. Il corvo , come viene precisato da una didascalia, prima del film, non è altro che un intellettuale di sinistra ante morte di Togliatti.

Il film prosegue con i due protagonisti che si liberano  dai vicoli del  personaggio e proseguono la loro avventura fino al funerale del segretario del PCI. Ma il corvo continua a girare fìn quando i due ,stanchi delle sue chiacchiere, lo uccidono e se lo mangiano, e si incamminano liberi. Questa è la storia raccontata in un film, un grande film.

Ma la realtà della sinistra è sempre la stessa. Pasolini aveva visto giusto. Quello che è successo l’altra sera in Consiglio Comunale di Sesto, per opera di SEL, ci riporta la capolavoro pasoliniano, per buona pace dei tanti malpancisti  e dei troppi  paraculi.

Tazzina2



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: