Nessuna traccia della prof di Cologno Francesca Benetti ma il tribunale del riesame respinge la richiesta di libertà per l’uomo sospettato di averla uccisa

Francesca Benetti

Francesca Benetti, scomparsa nel nulla

COLOGNO MONZESE


Antonio Bilella resta in carcere, con la grave accusa di essere l’autore dell’omicidio della prof di ginnastica Francesca Benetti, 55 anni, scomparsa dalla mattina del 4 novembre scorso dopo essere stata nella sua tenuta del grossetano gestita dal pensionato Bilella, 69 anni, perdutamente innamorato della donna che lo aveva respinto.

La richiesta di scarcerazione al tribunale del riesame di Firenze presentata dai legali dell’uomo è stata rigettata e l’uomo rimane in carcere quale unico sospettato del delitto e di occultamento di cadavere. L’uomo continua a professarsi innocente ma il corpo della donna non si trova e le uniche tracce di sangue trovate sul pianale dell’auto dell’uomo e in casa portano a lui.

E’ un giallo che ha stremato i parenti della donna la prof di ginnastica per tanti anni abitante in via Tintoretto a Cologno Monzese assieme al marito ingegnere che alla morte le aveva lasciato in eredità la tenuta di campagna in provincia di Grosseto, dove ora è sparita.

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: