Paderno, l’uomo travolto e ucciso dal treno vittima di un gioco pericoloso: attraversare i binari senza farsi colpire

Il corpo dell'uomo dopo la disgrazia (Spf)

Il corpo dell’uomo dopo la disgrazia (Spf)

   PADERNO DUGNANO


Sull’agenda degli investigatori sono stati riportati diversi interventi di testimoni e conoscenti della vittima. E tra le ipotesi della morte del pensionato 62enne rimasto ucciso dal treno si fa strada quella del gioco pericoloso. Una specie di roulette russa dove al posto della pistola con un solo colpo in canna c’era la sfida ad attraversare i binari senza farsi prendere dai treni in arrivo.

Pare che questo fosse un gioco preferito di P. B., il 62enne che in un ennesimo tentativo ha urtato un convoglio in transito che l’ha poi risucchiato e sbattuto sulla banchina opposta, procurandogli ferite mortali. Questa ipotesi è stata ventilata dalle testimonianze che dicono che l’uomo spesso beveva qualche bicchiere di troppo e poi “giocava” ad attraversare i binari in una zona dove sono a raso e c’è visibilità sufficiente per vedere i convogli in arrivo.

L’altra sera in transito c’era il treno 669 della tratta Seveso-Canzo-Asso che aveva via libera e che l’uomo non ha fatto in tempo a schivare.

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: