Cinisello, la Lega scopre un capannone trasformato in moschea e promette battaglia

Jari Colla

Jari Colla

CINISELLO BALSAMO 


Un capannone di oltre 1.500 metri quadrati trasformato in moschea per la preghiera dei musulmani. La segnalazione è stata fatta da Jari Colla e Giacomo Gilardi, due esponenti della Lega Nord, che da tempo hanno posto alla attenzione politica degli amministratori il problema dei luoghi di preghiera degli stranieri. Nei mesi scorsi la Lega si è battuta per fare eliminare una situazione simile in un capannone di via Fleming.

I due esponenti leghisti affermano che dopo avere ricevuto più segnalazioni della presenza di musulmani nel capannone di via Frisia questa mattina hanno eseguito un sopralluogo trovano all’interno diverse persone, soprattutto donne con il burqa, riunite in preghiera. “Abbiamo l’impressione – hanno detto i due – che a gestire anche questa nuova moschea sia lo stesso gruppo di islamici di via Fleming. Stiamo già preparando le azioni di lotta per fare chiudere anche questa sede abusiva”.

 



Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: