Paderno, guardia giurata arrestata: il sequestro della sua pistola era tutta una finzione ma la rapina in banca era vera

rapina   PADERNO DUGNANO 


La rapina fu compiuta con successo nel mese di agosto scorso, quando tre banditi fecero irruzione nell’agenzia di Banca Intesa, bloccando la guardia di servizio e sequestrandole la pistola. Poi i tre rapinatori, minacciando impiegati e clienti della banca, portarono a termine il colpo.

A distanza di mesi le indagini dei carabinieri della compagnia di Desio hanno accertato che in realtà quel sequestro era tutta una finta. La guardia giurata si era fatta sequestrare e portare via la pistola perchè era d’accordo con i malviventi per compiere la rapina. Insomma un basista vero e proprio presente sulla scena del crimine! Parlando con il capobanda aveva detto: “Mi servono soldi per portare la mia famiglia in vacanza”.

La guardia giurata è stata arrestata per concorso in rapina assieme ai tre responsabili, individuati grazie alle riprese delle telecamere e alle testimonianze dei presenti.

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: