Sesto, i lavoratori della Marcegaglia bloccano per ore il viale Sarca contro la chiusura entro l’anno

Lo sciopero in viale Sarca (Spf)

Lo sciopero in viale Sarca (Spf)

  SESTO SAN GIOVANNI 


Se le cose andranno male è colpa dei lavoratori, nel caso decidessero di bloccare l’attività dello stabilimento“. Così si è espresso il presidente della Marcegaglia Build Tech, Fabrizio Prete dopo lo sciopero di ieri che ha bloccato viale Sarca per oltre tre ore contro la decisione aziendale di chiudere lo stabilimento avviato nei capannoni dell’ex Breda per trasferire la produzione in provincia di Alessandria, esattamente a Pozzolo Formigaro dove esiste già un altro stabilimento del gruppo in crisi, con una cinquantina di esuberi.

La riflessione dei sindacati e dei lavoratori è semplice: perché l’azienda di viale Sarca che ha commesse già in programma e lavoro assicurato dismette la fabbrica di Sesto San Giovanni per trasferirsi dove il lavoro non c’è con un costo esorbitante di spostamento dei macchinari e tutta l’organizzazione produttiva? In molti sostengono che Marcegaglia ha deciso di “liberare” l’area che si trova in una posizione strategica per gli sviluppi futuri in ambito commerciale. La fabbrica potrebbe diventare un’area ex industriale pronta alla trasformazione.

Il presidente Prete sostiene che la decisione di spostare ad Alessandria la produzione è proprio per salvaguardare l’occupazione in un momento di crisi particolare. Quindi una posizione contrapposta a quella dei lavoratori. “E’ assolutamente inaccettabile, perché prima di tutto i lavoratori dovrebbero trasferirsi in massa a 120 chilometri di distanza con problemi logistici e organizzativi non di poco conto, inoltre a Pozzolo Formigaro sono già previsti una quarantina di esuberi da parte della Marcegaglia Spa”, afferma Mirco Rota, coordinatore nazionale gruppo Marcegaglia per la Fiom.

 

 

Annunci


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: