Sesto, egiziano sorpreso dai vigili urbani a trafficare con le galline per guadagnare soldi: denunciato per maltrattamenti

Galline   SESTO SAN GIOVANNI 


L’arte di arrangiarsi non ha funzionato per l’egiziano 36enne che questa mattina stava scaricando scatoloni piene di pennuti, da sistemare in cantina, dove avrebbe fatto crescere le galline per poi rivenderle al dettaglio e guadagnare dei soldi. La segnalazione del traffico è stata fatta da alcuni cittadini di via General Cantore questa mattina e subito una pattuglia si è portata sul luogo indicato.

L’egiziano stava scaricando le scatole con dentro le galline che poi avrebbe portato in giro a vendere in bicicletta, nei vari mercati. I vigili hanno sequestrato tutto il carico affidando le galline (un centinaio) ad una azienda agricola. L’egiziano è stato multato per maltrattamenti di animali. Il suo guadagno è finito prima ancora di cominciare, ma forse aveva creduto di trovarsi ancora in Egitto….

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: