Cologno, sfrattati “traditi” dalla Pasqua: lasciano la tenda davanti al Comune e i vigili smontano tutto

Le tende prima di essere smontate (Spf)

Le tende prima di essere smontate (Spf)

   COLOGNO MONZESE 


Osservare le feste, a volte, può essere controindicato. Ne sanno qualcosa le due famiglie che da 10 febbraio scorso, dopo lo sfratto dalle case dell’Inps di via Einaudi, a Cologno Monzese, si erano sistemate con tenda e gazebo davanti villa Casati, sede del Municipio. In tutti questi giorni le due famiglie hanno presidiato notte e giorno l’entrata della sede istituzionale, senza mai lasciare le tende.

Il giorno di Pasqua, invece, le famiglie sfrattate hanno abbandonato tutto per andare da parenti e i vigili urbani ne hanno approfittato per smontare tende e gazebo e portare tutto il materiale nel magazzino comunale. Al loro ritorno le famiglie hanno trovato il piazzale pulito. Si trattava di un’occupazione abusiva di suolo pubblico e come tale è stata rimossa, hanno sostenuto i vigili.

Le famiglie con persone anziane hanno trovato ospitalità in casa di parenti, ma la loro protesta continua e chiedono una casa. Ma il Comune non ha alloggi da dare, a fronte di centinaia di richieste. La situazione resta critica.

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: