Sesto, i lavoratori della Marcegaglia rifiutano il trasferimento ad Alessandria

 

Lo sciopero in viale Sarca (Spf)

Lo sciopero in viale Sarca (Spf)

   SESTO SAN GIOVANNI 


L’assemblea dei lavoratori della ditta Marcegaglia, dove 169 dipendenti rischiano il trasferimento in provincia di Alessandria, ha stabilito che la produzione della fabbrica di viale Sarca deve proseguire,così come si deve proseguire con la trattativa con il ministero dell’Economia e trovare una soluzione che non sia lo spostamento della produzione fuori dal milanese.

I lavoratori per ora rifiutano l’idea di prendere degli incentivi per trasferirsi ad Alessandria, viaggiando con un pullman messo a disposizione dalla’azienda e qualche soldino in più per la trasferta, oppure accettare degli incentivi per la mobilitazione. Due ipotesi che i lavoratori per ora hanno respinto in assemblea, sostenendo che fino a fine anno ci sono commesse sicure da portare avanti e nel frattempo si spera in una soluzione che non sia appunto la chiusura della fabbrica di Sesto.

 



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: