Celebrata la prima festa della Regione Lombardia con i costumi d’epoca

Festa Regione Regione costumi   MILANO


E’ la prima volta che si celebra questa festa e abbiamo voluto celebrarla in modo sobrio, senza grandi clamori e con pochi eventi, come un concerto, la consegna del premio Rosa Camuna, la visita al nostro Palazzo e l’esposizione qui, in piazza, del Carroccio, per ricordare ovviamente che si ricorda la vittoria del 1176 della Battaglia di Legnano. Questa è la festa di tutti i Lombardi e noi la celebriamo continuando a lavorare, senza fermare il lavoro, perché questo è il nostro stile“. Lo ha spiegato il presidente della Regione nel corso delle celebrazioni per la Festa della Lombardia.

Questo Premio è il giusto riconoscimento alle eccellenze della Lombardia ed è un premio che va ad associazioni, istituzioni, imprese o persone, tutte nostre eccellenze che onorano la Lombardia e caratterizzano le radici e la storia della nostra regione. Questi sono premi legati al territorio, a tutto il territorio lombardo”. Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia, intervenendo, all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, alla cerimonia di consegna del ‘Premio Rosa Camuna’, che, da quest’anno, riunisce i Premi ‘Lombardia per il Lavoro’, ‘Rosa Camuna’ e il ‘Premio per la pace’.

La nostra Regione – ha rimarcato il governatore lombardo – ha tutto, persino 9 siti riconosciuti come Patrimonio mondiale dell’Unesco, abbiamo bellezza, arte, enogastronomia, impresa. Abbiamo veramente tutto e questo premio deve rappresentare un punto di partenza, per promuovere le nostre eccellenze lombarde, valorizzarle e farle conoscere in giro per il mondo come stiamo già facendo per promuovere Expo, che sarà un’occasione straordinaria“.

Presente alla cerimonia di premiazione anche il presidente del Consiglio regionale, che ha tenuto a sottolineare la massima collaborazione tra tutte le forze presenti in Consiglio regionale nella scelta delle candidature: “All’unanimità di tutti i capigruppo presenti in Consiglio regionale – ha precisato -, sulla base di alcuni criteri, quali la rappresentatività dei territori e la distribuzione nei vari settori della società civile, con l’obiettivo di valorizzare personalità ed eccellenze che tengono alto il nome della nostra regione a livello nazionale e internazionale”.



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: