Cologno, la gang dei disoccupati che viveva bene compiendo le rapine in vari comuni della Brianza

Carabinieri3   COLOGNO MONZESE 


Vivevano come disoccupati, ma in realtà si erano organizzati per compiere diverse rapine. Ora i carabinieri hanno ricostruito tutte le azioni dei tre cittadini di Cologno Monzese, riconosciuti responsabili dei vari colpi.

I carabinieri della Compagnia di Monza, insieme ai colleghi di Vimercate, Seregno e Cassano, hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre persone, ritenute responsabili di rapine ai danni di istituti di credito. La banda era composta da disoccupati di Cologno Monzese, pregiudicati per reati contro il patrimonio: due uomini di 41 e 52 anni, già detenuti in carcere, ed una donna 40enne, agli arresti domiciliari.

Dopo l’arresto del 3 ottobre scorso, in flagranza di reato per la rapina all’agenzia Intesa Sanpaolo di Lesmo, i militari hanno sviluppato ulteriori accertamenti, per verificare se i tre fossero gli autori di altre rapine.

Al termine delle indagini, i militari dell’Arma monzese hanno attribuito ai malviventi la responsabilità di altri episodi: la tentata rapina del 22 settembre, a una agenzia del Credito valtellinese di Meda, e la rapina del 24, alla Bpm di Cambiago (MB), con un bottino di 3.000 euro, e quella del 29, al Credito valtellinese di Carugate (per 2.000 euro). (Adnkronos)

 

Annunci


Categorie:Inchieste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: