Sesto, lo scandalo degli studi odontoiatrici in ospedale è partito da un assistito dell’ospedale cittadino

 Dentista   SESTO SAN GIOVANNILo scandalo sulla sanità, con il coinvolgimento di decine di persone e qualcuna finita in carcere, in attesa di dimostrare la sua estraneità, è partito dallo studio di odontoiatria di viale Matteotti a Sesto San Giovanni. Una denuncia presentata quasi tre anni fa, che sembrava abbandonata nei cassetti, mentre la Guardia di Finanza e la Procura di Monza hanno continuato a seguire le persone e fare intercettazioni, fino a aprire il coperchio dell’ultimo scandalo.

Il cittadino sestese era in cura per alcune otturazioni tramite l’Asl e gli è capitato di vedersi consegnare dagli uffici, dopo una seduta, una ricevuta per dei punti che lui non aveva avuto, rifiutandosi di riconoscere quella ricevuta. Dall’ufficio ha avuto risposte evasive e comunque gli hanno fatto capire che tanto non avrebbe dovuto pagare niente, quindi era inutile lamentarsi. Il cittadino a quel punto, capito il trucchetto (farsi rimborsare prestazioni mai svolte) ha sporto denuncia.

Quello che è emerso ora è uno scandalo enorme, per centinaia di milioni di commesse e un giro di tangenti che i magistrati non hanno ancora quantificato. Dalle carte è emerso anche che per gli studi di Sesto sarebbero stati spesi 45mila euro che non hanno una “giustificazione” se non negli appalti pilotati. La magistratura è impegnata a fare piena luce.



Categorie:Giudiziaria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: