Città Metropolitana si schiera contro la chiusura del corso di scienze infermieristiche a MultiMedica

 

Arianna Censi

Arianna Censi

  SESTO SAN GIOVANNIProseguono le iniziative di contrasto alla decisione dell’università Bicocca di chiudere il corso di scienze infermieristiche che si svolge nella sede di MultiMedica a Sesto San Giovanni. Dopo la manifestazione di protesta davanti l’università e la presa di posizione di diverse parti politiche ora anche Città Metropolitana ha espresso parere contrario a tale decisione.

Durante l’ultima riunione del consiglio Città Metropolitana ha espresso solidarietà ai candidati del corso e, tramite una mozione impegna il presidente Giuseppe Sala ad agire nei confronti della Regione e degli organi universitari per mantenere la sede di Sesto. “La mozione richiama l’attenzione su due punti essenziali: da una parte, l’area di Sesto è la stessa in cui dovrà insediarsi la Città della Salute, un’area nella quale i temi medici e di ricerca scientifica saranno preminenti; dall’altra, nonostante in Lombardia lavorino ben 60 mila infermieri, questi non sono comunque sufficienti, per cui il fabbisogno di tale professionalità è alto – ha detto Arianna Censi, vicesindaco di Città Metropolitana -. La mozione votata riconferma l’utilità di un Ente come la Città metropolitana che è in grado, per sua stessa natura, di interpretare e farsi portavoce dei bisogni e le necessità dei territori dell’area metropolitana”. 

Annunci


Categorie:Attualità, Sanità

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: