La mafia “irrompe” nei consigli comunali di tutta la Città metropolitana

 

Sala e Chittò sul plastico del progetto da realizzare sulle ex aree Falck.

  SESTO SAN GIOVANNIAnche il consiglio comunale di Sesto San Giovanni, come in tutti gli altri 42 comuni che fanno parte di Città Metropolitana, dovrà affrontare l’argomento mafia per discutere e attivare azioni deterrenti contro le infiltrazioni negli appalti pubblici. La decisione è stata annunciata dal sindaco metropolitano Giuseppe Sala in coincidenza con la giornata che ricorda tutte le vittime di mafia. Il sindaco di Milano detto: “L’impegno delle istituzioni per combattere il fenomeno delle mafie e della criminalità organizzata va esteso anche alla Città metropolitana“.

Ai cronisti che hanno chiesto a Sala se pensa di istituire un comitato a livello metropolitano dedicato all’antimafia, Sala ha precisato che “la definizione non la so ancora, ma sono certo che solleverò la questione a livello di Città metropolitana“, di cui Sala è sindaco, “poi se la formula sarà un comitato o qualcos’altro vedremo. È chiaro che l’interesse delle varie mafie risiede nella grande città metropolitana di Milano ed è il tempo di lavorare insieme”.

Per questo ha aggiunto Sala “chiederò ai sindaci di attivare questa discussione anche perché l’area metropolitana di Milano è un territorio ricco e appetibile dove può essere forte l’interesse delle mafie“.

Annunci


Categorie:Attualità

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: