Cinisello, festa di sant’Eusebio tra passato e presente: il calendario delle iniziative

La chiesetta di Sant’Eusebio ristrutturata.

   CINISELLO BALSAMO – Il 22 e 23 aprile, nelle strade e nei luoghi simbolo del quartiere S. Eusebio, una serie di eventi musicali, visite guidate e laboratori traghettano la tradizionale festa di S. Eusebio in un contesto culturale innovativo, incentrato sulle nuove generazioni. Il progetto, reso possibile dalla sinergia tra molti soggetti della realtà culturale cittadina – Musicamorfosi, Vi.be. Marse e Albatros, ha vinto il bando territoriale di Fondazione Nord Milano e il bando nazionale S’illumina “Periferie Urbane – settori arti visive performative e multimediali, teatro e danza, libro e lettura, cinema e musica”, promosso da Siae e sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
Il progetto è risultato vincente tra oltre 1.100 proposte presentate a livello nazionale.

Dal giorno di Pasquetta il quartiere di Sant’Eusebio si animerà con un evento collocato “tra passato e presente”: per tutta la settimana, tra il 17 e il 23 aprile 2017, via Sant’Eusebio e via Picasso si riempiranno di appuntamenti per la Festa di Sant’Eusebio.
Accanto alle tradizionali celebrazioni religiose, che si apriranno con la Festa della Madonna del Latte e che avranno luogo tra la chiesa e la chiesetta di Sant’Eusebio – tra cui la pesca di beneficenza, la processione e la messa officiata dal vicario episcopale Mons. Mario Delpini e la riproposizione della mostra “Cinisello Balsamo attraverso le cartoline”, a cura del Centro di Documentazione Storica del Comune di Cinisello Balsamo – nel fine settimana del 22 e 23 aprile le associazione del territorio – Musicamorfosi, Vi.be. Marse presentano una serie di iniziative culturali, rivolte a grandi e piccoli, che animeranno le strade del quartiere e i luoghi della tradizione.

L’evento punta al recupero delle nostre radici e tradizioni con l’obiettivo di coinvolgere i più giovani grazie a un ricco programma musicale” ha dichiarato l’assessore alle Politiche Culturali Andrea Catania. “Un tempo il lunedì di pasquetta si trasformava in un momento di festa, anche oggi si è pensato di ricreare una situazione di convivialità aperta a tutti i cittadini. Un ringraziamento particolare a tutte le associazioni presenti in quartiere che si sono impegnato nell’organizzazione”.

Ad aprire la manifestazione, sabato 22 aprile, alle ore 16.30, presso Largo S.Eusebio (di fronte al Santuario), gli allievi e i docenti di Vi.be., in Concerto. (In caso di pioggia il concerto si svolgerà presso l’Oratorio).
Alle ore 20.00, presso il Santuario di S.Eusebio, si terrà la visita guidata al Santuario e alla Chiesa Parrocchiale, con i meravigliosi mosaici di Marko Rupnik.
Alle ore 21.00, presso la Chiesa Parrocchiale di S.Eusebio, l’Associazione Musicamorfosi presenta Haya – Inno alla vita, con “Arsene Duevi trio ft Giovanni Falzone”. Il progetto vede protagonisti Arsene Duevi – voce e chitarra, Giovanni Falzone – tromba e effetti umani, Roberto Zanisi – corde e Tetè Da Silveira – percussioni, accompagnati dai SuperCori, la gigantesca compagine corale dove oltre 100 cantanti si cimentano con la lingua ewè del loro maestro del coro. Il progetto è circolato nei principali teatri italiani tra cui il Blue Note di Milano e l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Domenica 23 aprile, dalle ore 11.30 alle ore 13.00, presso il Cortile dell’Oratorio, si terrà il laboratorio musicale Piantala con quei bonghi, diretto ed animato da Tetè Da Silveira, con la collaborazione di Adam Osman e Mattia Venturella.
Sempre presso l’Oratorio, dalle ore 12.00 alle ore 18.000, Play for Kids!, un gioco che stimola l’immaginazione e la collaborazione, per bambini dagli 1 ai 100 anni.
Alle 13.00, fino alle 14.30, si terrà il pranzo sociale a cura degli Alpini di Cinisello Balsamo. La prenotazione è obbligatoria e deve pervenire entro il 20 aprile alla Segreteria Parrocchiale. (telefonare allo 02/6120567, dalle ore 15.00 alle 18.00).
Il format di musica mobile si dipanerà lungo tutto il pomeriggio, dalle ore 14.30 fino alle 18.00, quando da Largo S.Eusebio, per diramarsi poi per le vie del quartiere, si sposterà rumorosa la Bat-Mobile di Musicamorfosi, che porterà in giro una “bat-teria” per sconfiggere la noia rumorosa delle vie e delle piazze. Sulla Bat-Mobile suoneranno il Maestro di Vi.Be. Mattia Venturella, Nicolò Scalise e gli allievi della Scuola.

Musicamorfosi è un’associazione musicale, nata da un gruppo di donne e uomini che vede nella musica una grande opportunità di vita e di cambiamento. Musicamorfosi inventa, costruisce, comunica percorsi artistici, spettacoli, stagioni e festival, coinvolgendo reti di relazioni, stimolando socialità e mescolando ogni tipo di linguaggio espressivo.
Tutte le iniziative sono a ingresso libero.
Tutto il programma sul sito del Comune di Cinisello Balsamo.
La manifestazione si svolge con il patrocinio del Comune di Cinisello e il Decanato e la Parrocchia di S. Eusebio, con il contributo del Ministero dei beni e delle attività culturali – Bando S’Illumina Siae e di Fondazione Nord Milano, Banca di Credito Cooperativo con il sostegno di Residenze del Sole.
Tutte le info su www.musicamorfosi.it
Informazioni per il pubblico 331.4519922
340.5919799 – musicamorfosi@gmail.com

Annunci


Categorie:Attualità, Cultura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: