Cinisello, espulso a febbraio è tornato in Italia a rubare: albanese arrestato dai carabinieri

   CINISELLO BALSAMO – A febbraio era stato accompagnato alla frontiera è rimandato in Albania su disposizione del prefetto. Ieri è stato bloccato mentre cercava di uscire con un borsone pieno di indumenti prelevati al centro Decathlon di Cinisello balsamo, con la complicità di una ragazza peruviana.

L’albanese 28enne che non aveva pagato la merce per circa 500 euro di valore è stato bloccato dalle guardie e consegnato ai carabinieri che lo hanno arrestato per furto e violazione alle norme dell’immigrazione.

Annunci


Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: