Cinisello, team di studenti in gara a villa Forno per nuove applicazioni che migliorino le funzioni della biblioteca

    CINISELLO BALSAMO – Giovedì 11 maggio 2017 a Cinisello Balsamo è in programma il Bibliohackday 2017, una gara a team organizzata dall’Università di Milano-Bicocca in cui creare nuove app, giochi, installazioni interattive per rendere sempre migliori le biblioteche e i luoghi di cultura. Un’occasione speciale per chiunque voglia cimentarsi in una gara di sviluppo di applicazioni per la cultura. “BiblioHackDay2017-Library 4.0: la biblioteca intelligente”, in programma a Villa Forno di Cinisello Balsamo (in via Martinelli 23), è organizzato dal Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione e dalla Biblioteca d’Ateneo, in collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo e il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest.

Durante la giornata, le squadre al lavoro (formate sul posto e composte da sviluppatori, archivisti, bibliotecari, esperti di beni culturali o semplici “creativi”) cercheranno sulla base dei dati e materiali forniti da varie istituzioni o ditte specializzate di creare applicazioni innovative.
Appuntamento, dunque, non solo per gli appassionati di software, ma anche per chi è totalmente a digiuno di informatica e semplicemente ha idee creative e fantasiose da proporre per innovare le biblioteche e i luoghi di cultura.

La giornata si chiuderà con la presentazione dei progetti e la premiazione delle idee migliori.
Si tratta della quarta edizione dell’evento, che è nato nel 2014 nell’ambito di una serie di iniziative tese a consolidare il rapporto tra università e territorio. Proprio da un progetto presentato al Bibliohackday 2014 è stata poi sviluppata UniMib Library, l’app per Android che permette di consultare da smartphone il catalogo della Biblioteca di Milano-Bicocca.
Il Bibliohackday vuole indirizzare la creatività dei partecipanti verso l’ambito culturale, alla ricerca di proposte innovative per le biblioteche, viste non solo come luoghi in cui si conservano libri, ma nel loro aspetto di luoghi in cui si promuove la cultura – ha dichiarato Andrea Catania, assessore alle Politiche culturali – Una iniziative che rappresenta un altro esempio positivo di ricaduta sul territorio dell’accordo sulla Biblioteca Digitale siglato da Comune, Università e Consorzio Bibliotecario”.
Sempre nell’ambito dell’accordo, tra le varie iniziative, rientrano la rassegna di appuntamenti Culturali – CuriosaMente, l’offerta di aule studio presso Villa Forno e la possibilità di accedere al patrimonio digitale dell’Università per i cittadini cinisellesi.
Per saperne di più: http://www.sal.disco.unimib.it/bibliohack/ e se avete altre domande bibliohackday@disco.unimib.it
Per le iscrizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-bibliohackday-2017-33330572640

Annunci


Categorie:Cultura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: