Divorzio: è finita la pacchia per le donne mantenute dall’ex marito. La Cassazione abolisce l’assegno di mantenimento del “tenore di vita”

    COSE DI QUESTO…MONDOUna sentenza che farà discutere e forse litigare ancora. Ma un dato è certo: dopo il divorzio l’uomo non sarà più tenuto a versare all’ex moglie l’assegno di mantenimento del “tenore di vita” che conduceva quando la coppia era unita. La Cassazione ha stabilito che il matrimonio non equivale più alla “sistemazione definitiva“, perchè con la scelta del matrimonio i due compiono un atto di libertà e autoresponsabilità.

Finora, e per oltre 30 anni, si applicava la regola che dopo il divorzio alla donna bisognava garantire lo stesso tenore di vita di quando si era sposati, obbligando l’uomo anche dopo al separazione a versare assegni di mantenimento cospicui. Ora tutto questo viene meno: con la sentenza 11504, depositata dalla Cassazione e relativa al divorzio tra un ex ministro e una affascinate imprenditrice, i supremi giudici hanno respinto il ricorso con il quale la ex moglie chiedeva l’assegno di divorzio già negatole con verdetto emesso dalla Corte di Appello di Milano nel 2014 che aveva ritenuto incompleta la sua documentazione dei redditi e valutato che l’ex marito dopo la fine del matrimonio aveva subito una “contrazione” dei redditi.

Ad avviso dei supremi giudici, la decisione milanese deve essere corretta in motivazione perchè a far perdere il diritto all’assegno alla ex moglie non è il fatto che si suppone abbia redditi adeguati, ma la circostanza che i tempi ormai sono cambiati e occorre “superare la concezione patrimonialistica del matrimonio inteso come ‘sistemazione definitiva’” perchè è “ormai generalmente condiviso nel costume sociale il significato del matrimonio come atto di libertà e di autoresponsabilità, nonchè come luogo degli affetti e di effettiva comunione di vita, in quanto tale dissolubileSi deve quindi ritenere – afferma la Cassazione – che non sia configurabile un interesse giuridicamente rilevante o protetto dell’ex coniuge a conservare il tenore di vita matrimoniale“.

Annunci


Categorie:Attualità

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: