Sesto, l’iter del nuovo commissariato avanza: incontro in Regione per individuare l’area adatta sulle ex Falck

     SESTO SAN GIOVANNILa scadenza elettorale accelera l’iter delle proposte, da ogni parte politica. Ognuno gioca le proprie carte al meglio. Così Viviana Beccalossi prosegue la sua iniziativa di spingere per realizzare il commissariato sulle ex aree Falck e ieri c’è stata una riunione tra le parti per portare avanti la proposta.

Il comunicato della Regione, infatti, informa che: “Ho grande considerazione per le nostre Forze dell’ordine e sono certa che sapranno affrontare nel migliore dei modi e con altissima professionalità l’ennesimo innalzamento del livello di guardia in tema di terrorismo. Nel nostro piccolo noi stiamo lavorando per cercare di dare segnali concreti soprattutto per ciò che riguarda la cosiddetta ‘sicurezza percepita’. Dopo il monitoraggio dei luoghi di culto voluto dal presidente Maroni, in Regione, si è avviato il percorso per la realizzazione di un nuovo Commissariato di Polizia a Sesto San Giovanni sulle aree che ospiteranno la Città della Salute“.

Lo ha detto Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica, difesa del suolo e Città metropolitana, delegata dal presidente Maroni a porre in essere tutte gli interventi utili a contrastare il radicalismo islamico, intervenendo nel dibattito sul tema della sicurezza e del terrorismo. “La localizzazione di Sesto San Giovanni – ha aggiunto Viviana Beccalossi – assume in tema di contrasto al terrorismo un valore simbolico molto importante. In questa città, infatti, lo scorso 23 dicembre, due poliziotti hanno fermato il ‘mostro di Berlino’, Anis Amri, dimostrando tutta l’efficienza delle nostre Forze dell’ordine. Nell’immediatezza dei fatti mi ero subito attivata per far sì che una delle città più popolose della Lombardia potesse finalmente contare su un Commissariato moderno e adeguato al lavoro degli agenti. Tutto ciò anche come segno di riconoscimento concreto all’attività dei poliziotti non solo di Sesto San Giovanni ma dell’intero Paese. Ora – conclude Viviana Beccalossi – con i rappresentati della Polizia di Stato e del Comune di Sesto San Giovanni abbiamo avviato il percorso tecnico per la realizzazione dell’opera, cui farà seguito, prima dell’estate una formalizzazione istituzionale tra tutte le parti interessate”.

Annunci


Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: