Cologno, ladri albanesi utilizzavano le auto rubate come magazzino della refurtiva: un arresto

    COLOGNO MONZESEI due ladri, di origine albanese, già noti alle forze dell’ordine, erano vicino ad una Fiat 500 L ad armeggiare con fare sospetto tale da fare avvicinare due carabinieri in borghese che si trovavano nella zona di via Papa Giovanni XXIII a Cologno Monzese, nel parcheggio della metropolitana Sud. Alla vista dei due i ladri hanno cercato di scappare ma uno è stato preso e l’altro è fuggito, ma si conosce la sua identità.

Il giovane bloccato e consegnato ad una pattuglia della radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni è accusato di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato portato in carcere. Nell’auto sono stati trovati diversi oggetti di valore  rubati nei negozi e nelle case della zona. L’auto era stata rubata a Meda, come una vicina Panda, rubata a Bergamo e piena di refurtiva che ora i carabinieri stanno cercando di catalogare e restituire ai derubati.

Annunci


Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: