Quelli che…ritratto semiserio degli aspiranti sindaci, Giovanni Urro: l’ultimo “rivoluzionario” che lotta per l’uguaglianza sociale

  Salentino di nascita,  Giovanni Urro insegnante, già assessore nella giunta Oldrini , si presenta candidato Sindaco di Sesto con la Lista Sinistra Alternativa. Il suo programma si caratterizza per la battaglia contro il pareggio di bilancio, che per uno che aspira a fare il Sindaco equivale ad un amministratore delegato che lavora per il fallimento della propria azienda.

Simpatico, brillante alle manifestazioni saluta col pugno chiuso. Si sente un rivoluzionario ma ha più l’aria del commissario Lo Gatto, interpretato da Lino Banfi, che di Che Guevara che tende ad imitare. Negli incontri con gli altri candidati Sindaco è stato il più divertente. Non ha lesinato battute, e tra l’una e l’altra ha fatto anche qualche proposta concreta, come quella contro la svendita dei servizi pubblici.

Tifosissimo del Lecce, ama la taranta e la sua terra, da cui ha preso la caratteristica glottologica. Con pochissimi mezzi a disposizione, ha impostato la sua campagna soprattutto contro il Pd e il centrosinistra di cui in qualche modo si sente orfano.

Fa della battaglia del diritto alla casa, la sua bandiera. Non ha torto! Il suo motto potrebbe essere “Una casa para todos“. Valutazione: sufficiente per la simpatia.

Annunci


Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: