La Tazzina di Caffè

     ®   Finalmente si vota. Agli elettori il compito di esprimere con il loro voto il futuro politico amministrativo di Sesto. Quella che si è chiusa è stata la più brutta campagna elettorale che si ricordi. Sono volati insulti, spintoni, minacce ma soprattutto abbiamo assistito al vuoto che  ha caratterizzato gran parte dei candidati; con qualche piacevole  eccezione e qualche conferma.

Più che proposte ragionate e ragionevoli, alcuni dei candidati sindaco ci hanno “venduto” l’impossibile. E in un mix tra il mago Casanova e un venditore di aspirapolvere, qualcuno ha pensato di fare proposte mirabolanti. Una fregatura nella fregatura. Ecco perchè con la libertà e l’autonomia che ci contraddistingue, diciamo di andare al seggio per votare per e non contro qualcuno, per sostenere una proposta credibile contro il velleitarismo e le false promesse.

Si voterà il consiglio scegliendo le persone che possano rappresentare al meglio la città. Si voterà perchè nessuno offenda la storia di questa nobile città, caposaldo  dell’Italia democratica. E adesso: “Silenzio, si vota“.

Annunci


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: