Sesto, giornata di dibattito sul clima “fresco” nella casa delle Associazioni mentre il caldo soffoca anziani e bambini

      SESTO SAN GIOVANNI – Torna – con un incontro pubblico dedicato al clima che cambia che si terrà mercoledì 21 giugno alle 18 alla Casa delle Associazioni di piazza Oldrini – ” “La lunga estate fresca”, il cui capofila è la cooperativa sociale Microcosmi e nel quale il Comune è partner principale, parte dal concetto che negli ultimi anni le ondate di calore estive sono aumentate di numero e intensità, ma vengono ancora percepite come un fenomeno normale. La popolazione, con un’età media in aumento, tende a sopravvalutare le proprie capacità di resistenza e a ignorare le allerte. L’obiettivo è quello di creare una rete sociale capace di adattarsi ai cambiamenti climatici attraverso la cura del territorio e l’aumento del benessere, della qualità della vita e la salute della comunità.

Durante l’incontro di mercoledì 21 si parlerà di:

• Analisi delle fragilità della popolazione alle ondate di calore (Massimiliano Innocenti – Architetto) – Collegando la banca dati dell’anagrafe comunale al geo-portale è stato possibile mappare i soggetti più a rischio (under 14 e over 75) mettendoli in relazione con la disponibilità di risorse ambientali (parchi, giardini, piazze ombreggiate).

• Percezione e consapevolezza dei rischi per la salute delle ondate di calore (Nadia Silistrini – Psicologa) – Esito delle interviste e dei questionari somministrati ed analisi delle risposte

• Healthy City, Stare bene in città. Dalla qualità dello spazio al benessere degli abitanti (Andrea Arcidiacono, Viviana Di Martino – INU) – Il sistema degli spazi pubblici sui quali è possibile intervenire per incidere attivamente sulla salute, sul benessere e sulla qualità della vita delle persone

• La città resiliente e i piani di adattamento (Pietro Mezzi) – Il cambiamento climatico, con i suoi fenomeni estremi, mette sempre più spesso a dura prova le città. Verranno presentate le principali politiche delle grandi città del mondo per gestire il fenomeno

• Spazi urbani confortevoli (Fabio Elsa – Architetto) – Come raffrescare una via o una piazza con tecniche sostenibili, utilizzando ombra, acqua e vegetazione

• Strategie di adattamento nella città esistente e in quella che verrà – Prospettive di trasformazione e sviluppo a Sesto San Giovanni

Annunci


Categorie:Attualità, Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: