VERSO IL BALLOTTAGGIO / Monica Chittò firma accordo con Sandro Piano su un programma con molti punti in comune che ridanno speranza alla città

      SESTO SAN GIOVANNI Monica Chittò e Sandro Piano hanno firmato un programma ricco di impegni verso la città con diversi contenuti che danno una risposta alle problematiche reali  dei sestesi. Il loro comunicato dopo l’apparentamento:


SIGLATO L’ACCORDO PER UNA CITTÀ BELLA, SICURA E FACILE DA VIVERE. UN ALTRO PASSAGGIO IMPORTANTE PER PARLARE A TUTTI GLI ELETTORI

Nella giornata di oggi è stato siglato l’accordo di apparentamento tra la Lista Popolare X Sesto ed il candidato sindaco Monica Chittò. La Lista Popolare X Sesto ha approvato l’adesione nel corso dell’assemblea dei suoi sostenitori, svoltasi ieri sera presso l’Hotel Abacus. La scelta è stata motivata dopo l’incontro tra Alessandro Piano e il candidato sindaco Monica Chittò, la quale ha avanzato la proposta di apparentamento sulla base di riscontrate convergenze sulle idee per governare la città.
In particolare, sono stati recepiti alcuni dei punti che hanno sostanziato il programma elettorale della lista Popolare x Sesto.
In sintesi:
1) Piano di riqualificazione urbana, con particolare attenzione alla pulizia e alla cura della città costruita e con un grande progetto, da discutere e da decidere con i cittadini, per l’introduzione della pedonalizzazione di parti della città.
2) Chiusura definitiva del forno di incenerimento e sua trasformazione in un grande polo energetico verde, salvaguardando l’occupazione.
3) Rafforzamento delle politiche di sicurezza, attraverso una maggiore vivibilità di Sesto, l’aumento dell’organico delle Polizia locale fino ad arrivare a 100 agenti, un migliore coordinamento con le Forze dell’ordine, utilizzando anche la nuova legge Minniti, che conferisce maggiori poteri ai sindaci.
4) Riorganizzazione del Comune e sua digitalizzazione, per aumentarne l’efficienza ed il risparmio e per rendere più facile la vita ai cittadini e alle imprese che con il Comune entrano in rapporto.
5) Rilancio dello sviluppo economico con particolare attenzione alle imprese, che operano nel settore dell’innovazione, in sinergia con il progetto del Comune di Milano e della Città metropolitana sulla “manifattura digitale”, per creare occupazione qualificata ed attrarre investimenti in città.
6) Ricognizione delle società partecipate, per favorirne la riduzione.

Abbiamo raggiunto un accordo molto soddisfacente sulla base di un confronto programmatico e sulla condivisione di impegni precisi e concreti, che segnano un cambiamento importante nelle politiche amministrative della nostra città” ha dichiarato Alessandro Piano.
L’accordo che abbiamo firmato oggi con la Lista Popolare X Sesto è un passo importante perché segna un’ulteriore apertura al civismo per la mia candidatura a sindaco della città. E’ frutto di un confronto serio sui temi che hanno ispirato le nostre proposte per il futuro di Sesto. Si tratta di proposte concrete che riguardano la vita dei cittadini e delle cittadine e che segnano impegni fondamentali per i prossimi anni” ha dichiarato a sua volta Monica Chittò.

Monica Chittò, Alessandro Piano

Annunci


Categorie:Politica

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: