Sesto, la moschea come un santuario: domani Giorgia Meloni sarà presente in via Luini alle 12.30

Roberto Di Stefano

    SESTO SAN GIOVANNILunedì è stato Matteo Salvini a presidiare l’area davanti al prefabbricato della moschea di via Luini e domani, alle 12.30, sarà la volta del presidente nazionale dei Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a fare da testimonial al candidato del centrodestra Roberto Di Stefano, sempre per ribadire che la struttura prevista da diversi anni e decisa dalla vecchia consigliatura guidata da Giorgio Oldrini, non dovrà essere realizzata perché troppo grande e finanziata con soldi sospetti del Qatar.

La moschea è diventata l’argomento più importante della campagna del centrodestra e in via Luini si alternano i vari personaggi, come se si trattasse di un santuario. “L’incontro – scrivono i responsabili di FdI – si terrà in via Bernardo Luini, davanti alla moschea, che nel marzo scorso la Regione Lombardia ha dichiarato abusiva, e fortemente difesa dal sindaco Monica Chittò che ad oggi non l’ha ancora fatta chiudere”.

Annunci


Categorie:Politica, Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: