VERSO IL BALLOTTAGGIO / Monica Chittò annuncia di istituire l’Osservatorio sulla famiglia e incarica il dottor Eugenio Redaelli

Monica Chittò.

   SESTO SAN GIOVANNIMonica Chittò, candidata del centrosinistra scrive:

Un tema centrale nella vita di una città, come quello della famiglia è diventato sempre più argomento di dibattito politico e di campagna elettorale. Io personalmente, e la Amministrazione comunale che ho guidato in questi 5 anni, crediamo fortemente nella famiglia come soggetto di vita sociale, centrale nella nostra società sia per il ruolo educativo ma anche per quello di cura che svolge verso chi soffre ed è in difficoltà. La famiglia è il luogo dove si impara la cura: tra i componenti della coppia, dei figli verso i genitori e, sempre più in questi ultimi anni, verso genitori e familiari anziani, spesso non autosufficienti.

La famiglia è il luogo dove si costruiscono relazioni permanenti e che sono portatrici di coesione sociale,  è il luogo dove si sperimenta la diversità e l’unicità di ciascuno e si impara a considerarle un valore e non un ostacolo. Questa è la nostra visione di famiglia che ci ha accompagnato in questi anni di amministrazione: nel futuro intendiamo sempre di più valorizzare progetti di sostegno alla natalità, anche attraverso scelte tariffarie attente alle famiglie e in particolare a quelle numerose, che spesso devono affrontare difficoltà organizzative ed economiche.

Intendiamo poi potenziare i progetti già attivi di sostegno alla famiglia per l’inserimento dei figli negli asili nido e nelle scuole materne autonome, così come il sistema dei voucher per i nidi accreditati. Allo stesso modo vogliamo dedicare attenzione alle famiglie che al proprio interno presentano un carico di cura di una persona anziana o non più autosufficiente. Il territorio della nostra città è ricco anche di esperienze di volontariato che, messe in rete, sostenute in tutti modi, insieme con il pubblico possono e devono fare molto.

Proprio per questo ho deciso di creare un luogo in cui raccogliere i diversi punti di vista sulle famiglie sestesi, su come stanno cambiando e sui loro bisogni. Si tratta di un Osservatorio cittadino, a cui vorrei partecipassero tutte le realtà che operano con e per le famiglie della nostra città. Ho scelto di affidare il compito di costruire questo Osservatorio al dottor Eugenio Redaelli, persona che conosco da anni, equilibrato e responsabile, medico di grande autorevolezza e da sempre impegnato nel volontariato nella nostra città e anche al di fuori di Sesto. (Monica Chittò)

Annunci


Categorie:Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: