Cinisello, inaugurata alla Geico la prima biblioteca aziendale in collaborazione con il sistema urbano

    CINISELLO BALSAMO Si è inaugurata la biblioteca di Geico, la prima biblioteca aziendale che entra a far parte di CSBNO, il grande circuito bibliotecario pubblico italiano che gestisce 1.550.000 prestiti all’anno. All’interno del Giardino dei Pensieri di Laura, centro di creatività permanente dove prende vita tutto ciò che l’azienda offre a livello culturale, etico e sociale, sarà a disposizione di tutti i dipendenti Geico, delle loro famiglie e, a breve, di tutti i 90.000 utenti attivi del circuito CSBNO, un patrimonio librario di grande valore, che spazia in tutti i campi di interesse.

Una biblioteca aziendale completa, quella di Geico, composta da circa 600 volumi, ai quali si aggiunge tutto l’archivio presente nelle 53 biblioteche del circuito CSBNO, distribuite su 32 comuni. Si tratta di una delle prime biblioteche in Italia nate dall’accordo con un circuito bibliotecario interamente pubblico.  Con questa iniziativa, un altro tassello si aggiunge al percorso intrapreso da Geico, che da sempre pone le proprie risorse più preziose – le persone – la loro crescita personale e il loro benessere psico-fisico al centro di ogni scelta aziendale. Approccio che è stato riconosciuto ed apprezzato anche a livello nazionale, con il prestigioso riconoscimento Great Place to Work®.

Grazie al supporto di CSBNO – Culture, Socialità, Biblioteche, Network Operativo – è stato possibile portare a compimento, in brevissimo tempo e con risultati che hanno superato le aspettative, questo progetto, che ha visto coinvolti, come parte attiva, anche i Comuni di Cinisello Balsamo, storicamente e geograficamente legato a Geico, Paderno Dugnano e Sesto San Giovanni.

Il sodalizio tra Geico e il Comune di Cinisello Balsamo è radicato e vivo, animato soprattutto dal profondo legame che la dirigenza dell’azienda, nella persona del Presidente Ali Reza Arabnia, sente nei confronti del territorio e della sua cittadinanza. Numerose negli anni, infatti, sono le collaborazioni, le attività svolte insieme e le donazioni che Geico ha destinato alla comunità, per le quali il Presidente ha anche ricevuto l’importante onorificenza “La Spiga D’Oro”.  I Comuni di Cinisello Balsamo, Paderno Dugnano e Sesto San Giovanni hanno contribuito al raggiungimento di un ragguardevole numero di testi a disposizione dei lettori, fornendo una buona parte del patrimonio librario.

Ali Reza Arabnia, Presidente e Amministratore Delegato di Geico, commenta: “La cultura è l’identità di un popolo. In Geico, da sempre, cerchiamo di promuovere ed enfatizzare l’aspetto umano del vivere, i valori di solidarietà, ambiente e cultura che, se coltivati anche nel contesto lavorativo, sono sempre fonte di crescita ed ispirazione. La biblioteca Geico è un progetto che avevamo nel cassetto da tempo e l’incontro con CSBNO ha rappresentato la giusta congiuntura per la sua realizzazione. Da oggi i nostri dipendenti e collaboratori, con le loro famiglie,  potranno approfondire le proprie passioni e i propri interessi grazie ai 600 volumi fisicamente presenti in azienda e a tutti i libri offerti dal circuito“.

“Siamo particolarmente lieti di questa nuova collaborazione avviata con Geico. CSBNO sta costruendo rapporti e servizi con e per le aziende con la consapevolezza che la cultura è parte integrante dell’identità di un territorio e delle aziende che lo abitano: una filosofia che ha trovato riscontro nei valori di un’azienda attenta alle esigenze dei propri dipendenti,” sottolinea Gianni Stefanini, Direttore Generale di CSBNO. “La cultura intesa come generatore di visioni, di creatività, di coesione è oggi, in una situazione di competizione globale giocata sui valori immateriali, il vero elemento di sviluppo del territorio. Il progetto CSBNO per l’Impresa si inserisce in un percorso che risponde a precise indicazioni internazionali per le biblioteche di pubblica lettura e che al momento fatica a trovare seguito nelle biblioteche italiane.”.

Questo progetto mette la cultura a servizio delle imprese e testimonia il forte legame con le biblioteche del territorio, in particolare con il Centro Culturale Il Pertini – Ha dichiarato Siria Trezzi, sindaco di Cinisello Balsamo -. La nostra città è risultata “Città che legge” (iniziativa promossa dal Centro per il libro e la lettura del Miur) è ciò testimonia che lettura è un’attività presente in tutti gli ambiti, compreso quello professionale. La sensibilità e l’attenzione di un’azienda innovativa come Geico ne sono una importante conferma”.

Annunci


Categorie:Attualità, Cultura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: