Sesto, processato e messo ai domiciliari il senegalese che ha ferito il comandante Curcio

    SESTO SAN GIOVANNI Migliorano le condizioni del comandante dei vigili Pietro Curcio, colpito da un senegalese durante u n controllo di servizio al Rondò di Sesto San Giovanni. Medicato al pronto soccorso dell’ospedale Multimedica Curcio ha riportato una prognosi di 15 giorni per la sospetta frattura del naso.

Il suo aggressore il senegalese 23enne proveniente da Verona senza fissa dimora e con il permesso di soggiorno scaduto, sorpreso sulla MM senza biglietto e per questo bloccato dagli uomini della sicurezza dell’Atm, dopo l’aggressione è stato portato davanti al magistrato e processato con il rito della direttissima e messo agli arresti domiciliari. Quindi come averlo lasciato libero di circolare e compiere altre azioni pericolose visto che prima dell’aggressione era stato già protagonista di episodi analoghi. Sui social è stata pubblicata la foto del momento in cui il senegalese sferra il pugno contro il comandante Curcio.

Annunci


Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: