Sesto, nigeriano arrestato sul vagone di un treno dopo avere palpeggiato tre donne tra cui una 13enne

   SESTO SAN GIOVANNII carabinieri lo hanno trovato su un vagone che si masturbava, dopo avere palpeggiato tre donne, tra cui madre e figlia 13enne. Il giovane 23enne ha approfittato della presenza di alcune donne sul treno Milano-Lecco per aggredirle e toccarle nelle parte intime con violenza e aggressività.

Sul treno c’era anche un senegalese e una donna italiana che hanno provato a fermare il giovane, ma era riuscito a divincolarsi e scappare in un altro vagone dove i carabinieri della compagnia di Sesto lo hanno trovato dopo essere stati allertati prima che il treno arrivasse alla stazione di Sesto San Giovanni. Il giovane è stato arrestato per violenza sessuale e portato in carcere.

Il sindaco Roberto Di Stefano, saputo dell’accaduto ha commentato: “Ringrazio i Carabinieri di Sesto San Giovanni per l’importante operazione e per l’arresto di questo molestatore nigeriano. E’ sempre più necessario, a livello nazionale, un inasprimento delle pene per questi reati e una riflessione seria sull’immigrazione e sulla necessita dei rimpatri visto che, in questo caso come in molti altri, il colpevole era un extracomunitario irregolare”. 

Annunci


Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: