Sesto, panico e fuggi-fuggi al Carroponte durante il concerto di Marracash e Guè Pequeno per una bomboletta urticante

     SESTO SAN GIOVANNIPoteva essere un’altra strage sullo stile della gara di Champions  di Torino, ma per fortuna oltre a qualche contuso e ai momenti di panico vissuto da centinaia di fan di Marracash e Guè Pequeno, che stavano assistendo al loro concerto live al Carroponte di Sesto San Giovanni, tutto si è risolto senza conseguenze gravi.

Venerdì sera, durante il concerto, con il Carroponte strapieno, verso le 23.30 qualcuno nelle prime file ha fatto scoppiare e disperdere uno spray al peperoncino e ben presto c’è stato il panico. Le forze dell’ordine e gli addetti alla sicurezza sono intervenuti prontamente aprendo un corridoio nel mezzo della struttura facendo defluire quelli più vicini dove c’è stata la fuoriuscita dello spray. Alcuni spettatori soi sono fatti assistere dai punti di assistenza sanitaria altri hanno lacrimato un po’ e poi tutto è finito.

Il tutto si è svolto mentre il concerto è stato sospeso fino a quando non è tornata la tranquillità e gli organizzatori hanno disposto che proseguisse fino alla fine. Gli inquirenti stanno indagando per scoprire chi ha aperto la bomboletta e come abbia fatto a portarla al seguito visto che ogni sera c’è un imponente servizio d’ordine e di controllo per evitare altre tragedie.

Annunci


Categorie:Attualità, Cronaca

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: