La Tazzina di Caffè

    ®     Il vicesindaco di Sesto, Capitan  Caponi, nel tentativo di difendere la sua assessora all’educazione Angela Tittaferrante, datasi “alla fuga” di fronte alle mamme che protestavano contro la paventata chiusura del servizio “Piccoli&Grandi”, in un post parla di un’eredità  finanziaria disastrosa e di scheletri  negli armadi. Affermazioni forti, che andrebbero accompagnate da elementi certi. Altrimenti è  pura propaganda.

Nell’ultimo consiglio comunale, Caponi  e company hanno votato  compattamente la delibera sugli equilibri di bilancio. Era l’occasione per dare consistenza alle proprie affermazioni. Non è  stato fatto. Abbiamo l’impressione di trovarci di fronte ad un personale politico che governa ma pensa ancora da opposizione.

Nel momento del passaggio di consegna da Chittò a Di Stefano, è  stato sottoscritto un verbale, frutto di un bilancio certificato dalla Corte dei Conti, che accertava la disponibilità di cassa a 2,5 milioni di euro. Non si capisce questo atteggiamento dell’attuale maggioranza. Più  che  piagnucolare non sa fare e le prime gaffes lo confermano: pur di attaccare i precedenti inquilini , i nuovi amministratori agiscono alla Tafazzi.

Per la serie: “...ho fatto un terribile scherzo alle ferrovie. Ho acquistato il biglietto andata e ritorno Roma-Firenze e poi non sono ritornato“. (E. Petrolini) 

Annunci


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: