Il Geas basket femminile è salvo grazie alla donazione di un benefattore anonimo: ora potrà continuare il campionato di A2

     SESTO SAN GIOVANNIQuello che non ha potuto la politica e l’impresa è riuscito ad un anonimo benefattore che ha offerto alla società Geas basket femminile i soldi per poter continuare il campionato di serie A2 con la consapevolezza di pagare lo stipendio alle ragazze che hanno iniziato la stagione agonistica sapendo di non percepire soldi per mancanza di sponsor all’altezza dei costi di gestione del campionato.

Ora tutto questo è stato appianato con l’intervento di un benefattore che ha messo a disposizione una cifra consistente, ma con la condizione che non si sappia e senza nessun nome di sponsor sulle maglie. Un atto che dà ossigeno alla squadra e quella tranquillità che le ragazze meritano, per come hanno affrontato la situazione, caricandosi di responsabilità oltre ogni limite. La notizia è stata pubblicata dal Corriere della Sera con tanto di interviste all’allenatrice Cinzia Zanotti e al presidente Filippo Penati che hanno ora il tempo di pensare a trovare altri sponsor per dare alla società la tranquillità definitiva.

Annunci


Categorie:Sport

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: