Cologno, il sindaco Rocchi diventa testimonial contro la violenza sulle donne mettendoci il viso sui manifesti

     COLOGNO MONZESE – Contrastare con decisione il fenomeno della violenza sulle donne creando un Comitato di Uomini virtuosi che siano d’esempio per l’intera comunità. Sono le basi della Campagna #NoiFermiamoL’Indifferenza promossa da Janssen Italia, azienda farmaceutica di Johnson & Johnson, e dal Comune di Cologno Monzese in collaborazione con l’Associazione di volontariato sociale “con Noi e Dopo di Noi” Onlus.

«Janssen da sempre è impegnata nel diffondere la cultura del rispetto e della prevenzione di ogni tipo di violenza. Per questo già da diversi anni, a partire dal Progetto Artemisia, supportiamo il Comune di Cologno Monzese, città della mia gioventù e sede della nostra azienda, contro la violenza di genere – commenta Massimo Scaccabarozzi -. Oggi, però, con la campagna #NoiFermiamoL’Indifferenza abbiamo deciso di fare un passo in più: esporci in prima persona, insieme al sindaco Rocchi, per dire davvero basta a violenze e soprusi. La speranza è che tanti altri uomini si uniscano a noi per costituire un gruppo compatto che possa aiutare concretamente le donne vittime di abusi. Crediamo fermamente, infatti, che non si debba insegnare alle donne a difendersi, bensì insegnare agli uomini a non essere violenti».

Un atto di sensibilizzazione che vede la partecipazione, in qualità di primi testimonial, di Angelo Rocchi, Sindaco del Comune di Cologno Monzese e di Massimo Scaccabarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia, ritratti su poster, locandine e sul sito del Comune con lo slogan #NoiFermiamoL’Indifferenza. La Campagna prevede il coinvolgimento di un rappresentante maschile per ogni categoria professionale di Cologno Monzese (tassisti, forze dell’ordine, docenti, dirigenti scolastici, farmacisti, medici, sportivi, commercianti, avvocati) che deciderà di aderire all’iniziativa (02.25308353 o noindifferenza@comune.colognomonzese.mi.it). Un impegno personale a presentare e attivare azioni di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere.

«Come si può anche solo pensare di usare la violenza contro una donna? Da uomo e da Sindaco mi sto impegnando per fermare questa brutalità – dichiara Angelo Rocchi -. Stiamo già facendo molto, ma ora ogni uomo è chiamato a impegnarsi personalmente con un semplice atto di responsabilità civile»

La Campagna riprende anche il “Progetto Artemisia”, ideato e promosso a partire dal 2011 dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cologno Monzese con il contributo non condizionato di Janssen Italia. “Artemisia”, che in questi sei anni di attività ha aiutato 77 donne, si sviluppa in due filoni principali: lo sportello di ascolto, ideato per offrire un aiuto concreto alle donne vittime di abusi e la promozione di iniziative culturali e momenti didattici di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere.  #NoiFermiamoL’Indifferenza è un’ulteriore conferma dell’incessante impegno che il Comune di Cologno Monzese, già da diversi anni, sta mostrando per sconfiggere la violenza sulle donne. Ne sono un esempio le attività formative sviluppate negli Istituti scolastici primari e secondari, con il coinvolgimento e la collaborazione del personale docente.



Categorie:Attualità, Cultura

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: