La Tazzina di Caffè

   ®   Facciamo molta fatica a seguire i dibattiti in tv. Ce ne sono tanti, troppi che disquisiscono di “politica” (almeno tentano di farlo), perchè più delle volte finisce tutto in caciara. Queste trasmissioni, che iniziano alle sette del mattino e vanno avanti fino a notte fonda, ruotano attorno ad una ventina di ospiti fissi, per lo più politici e giornalisti di testate importanti.

Per loro questa è diventata l’occupazione principale. Sciorinano una pletora di parole, spesso inutili, in una sequela di banalità. Questi alti “concetti”, così brillantemente esplicitati formano le opinioni, che dovrebbero influenzano il voto, il modo di pensare e sono espressione di una subcultura che fa del non pensare, il pensare permanente.

Ecco perchè , preferiamo dedicarci alla visione di qualche film, in particolare di Totò, che anticipando i tempi aveva previsto tutto, così  come si evince dal film “Siamo uomini o caporali?”, in particolare l’episodio del finto scoop giornalistico. Un film che, nonostante i tagli, se letto attentamente, conserva la forza della satira. 

Per la serie: “I caporali sono appunto coloro che sfruttano, che tiranneggiano, che maltrattano, che umiliano. Questi esseri invasati dalla loro bramosia di guadagno li troviamo sempre a galla, sempre al posto di comando, spesso senza avere l’autorità, l’abilità o l’intelligenza ma con la sola bravura delle loro facce toste, della loro prepotenza pronti a vessare il povero uomo qualunque”.

Annunci


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: