Sesto, il tema della legalità coinvolge gli studenti di prima della media Forlanini

    SESTO SAN GIOVANNI – Dopo il tema delle tossicodipendenze la scuola media Forlanini si avvicina, questa volta con le classi prime, ad un’altra delle grandi tematiche della contemporaneità: le mafie. Il 16 marzo le classi prime si sono recate a Spazio Arte per assistere allo spettacolo “Bum a i piedi bruciati” di e con Dario Leone. Lo spettacolo, proposto al Comitato Genitori dalla Scuola di Formazione Antonino Caponnetto, è patrocinato dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone ed è liberamente tratto dal libro “Per questo mi chiamo Giovanni” di Luigi Garlando che racconta la vita di Giovanni Falcone sin dall’infanzia ripercorrendo, attraverso quel racconto, le vicende della Sicilia degli ultimi quarant’anni.

Lo spettacolo è molto coinvolgente, alterna momenti di allegria a momenti drammatici, parti più statiche, parti musicali e video. Si tratta di uno spettacolo di impegno civile che racconta, come lo stesso Giovanni Falcone diceva, come sia sufficiente fare il proprio dovere, senza essere eroi, per contribuire al cambiamento. Il percorso ha coinvolto gli insegnanti, che hanno accompagnato i ragazzi nella lettura del libro mentre una delle classi ha richiesto ed ottenuto anche un intervento gratuito in classe da parte di una mamma della Scuola Caponnetto. Al termine dello spettacolo c’è stata la possibilità per i ragazzi di rivolgere domande a Dario Leone.

Le classi erano molto coinvolte e le domande si sono susseguite numerose spaziando dalla stretta storia narrata alla situazione attuale. I ragazzi erano molto curiosi e interessati; alcuni sono intervenuti anche più volte stimolandosi a vicenda e chiedendo anche come le cose fossero proseguite dopo la morte del protagonista. Al termine Dario si è complimentato con loro, che ha detto essere stato il suo pubblico più giovane. Grazie quindi
agl’insegnanti della Scuola Forlanini che hanno saputo così ben preparare, interessare e coinvolgere i nostri ragazzi. Il Comitato Genitori ringrazia il Consiglio d’Istituto e la Dirigente dell’IC Rovani dottoressa Anna
Crovo per aver sostenuto e reso possibile l’evento così come il Comune di Sesto San Giovanni per averlo patrocinato.



Categorie:Cultura, Scuola

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: