Cologno, i tecnici escludono rischio inquinamento dopo l’incendio della ditta galvanica ma il Pd di Sesto chiede chiarimenti

   COLOGNO MONZESEL’incendio che ha distrutto la ditta galvanica di viale Spagna a Cologno Monzese, al confine con Sesto San Giovanni, ha creato molto allarmismo per il timore che le sostanze chimiche si fossero sprigionate nell’aria creando pericolo d’intossicazione. Domato l’incendio i tecnici dell’Ats e dell’Arpa, oltre ai pompieri, hanno dedotto che non c’è stata dispersione nell’aria di sostanze nocive e quindi nessun pericolo per i cittadini della zona.

Tuttavia il Pd di Sesto ha presentato una interrogazione urgente al sindaco da discutere nel primo consiglio comunale in calendario, dove si chiede di sapere se tra Roberto Di Stefano e il collega di Cologno Angelo Rocchi vi sia stata informazione diretta sull’accaduto in modo di rassicurare i cittadini su eventuali pericoli d’intossicazione. Inoltre il Pd chiede la documentazione delle sostanze usate dalla società che ha subito l’incendio.

La ditta Galvanica Ambrosiana risulta tra le aziende a Rischio Incidente Rilevante
(RIR), dette anche “aziende Seveso” per l’utilizzo di sostanze classificate come pericolose, e che per questo costituiscono un pericolo per le persone e per l’ambiente – scrivono nell’interrogazione – e per tale ragione si chiede al sindaco di di avere una relazione sull’accaduto per conoscere se si sono verificati danni ambientali e del possibile impatto sulla salute dei cittadini sestesi,  se il Sindaco Di Stefano ha contattato il Sindaco di Cologno Monzese per avere contezza di quanto accaduto, di avere evidenza delle rilevazioni effettuate in merito da Arpa nella zona (Sesto San Giovanni inclusa) nella serata dell’incendio e nei giorni successivi; di avere l’elenco dei solventi utilizzati dall’azienda Galvanica Ambrosiana, di conoscere quali iniziative sono state intraprese dall’amministrazione comunale per garantire la tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente, considerato che l’area in cui si è sviluppato l’incendio insiste su un sito bonificato“.

Annunci


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: