Calcio a 5: la Selecao Libertas pareggia con l’Academy Legnano 3-3

Andrea Pavan

    SESTO SAN GIOVANNISesta giornata di campionato, nella splendida cornice del Palazzetto Dante-Falck arriva la capoclassifica Academy Legnano, mentre i ragazzi di mister Bianchi sono secondi a tre punti. La partita inizia con una Seleçao concentratissima che grazie a una pressione continua e a un buon ritmo tiene inoperoso il numero uno Fedriani e va vicino al goal, che arriva al 13′ su azione di punizione; Pierro tira in mezzo alla barriera e il punteggio si sblocca. Il Legnano reagisce subito con due occasioni da goal, mentre in contropiede i padroni di casa si fanno molto pericolosi con alcune azioni di prima che strappano applausi ma non cambiano il risultato.
Negli ultimi 3 minuti la partita diventa ancora più bella; pareggio dei lilla con un bellissimo taglio del laterale, poi almeno altre due occasioni per parte, con un tiro all’ultimo secondo di Pierro che prende il palo interno per poi morire fuori. Il secondo tempo si apre con un Legnano più intraprendente, ma le occasioni fioccano da entrambe le parti e i portieri di esaltano.
Al minuto 14 sono ancora i canarini a passare grazie ad uno schema su rimessa laterale; capitan Pavan (nella foto) incrocia un tiro che va nell’angolino basso e gonfia la rete.

Dal 14′ al 19′ sono 5 minuti di futsal ad alto livello con azioni da entrambe le parti; forse i padroni di casa sono più pericolosi ma il Legnano gioca ed è comunque sempre pericoloso.
Intanto però la Seleçao vede il tabellino falli arrivare a 5 e su un’azione offensiva di vede fischiare il sesto fallo; sul tiro libero Frediani intercetta ma la palla entra lo stesso per il 2-2 al 20′.
Negli ultimi dieci minuti le squadre non si risparmiano nonostante la stanchezza, fino all’ultimo quando le due squadre decidono di regalare un finale per chi ama emozioni forti: lancio lungo degli ospiti dalla difesa, Furfari sbaglia il tempo, stop del la boa lilla e tocco su Frediani in uscita per il goal del 2-3 e Palafalck ammutolito.
L’arbitro chiama 1′ minuto di recupero, Bianchi mette in campo la giovane boa Ingrosso e prova un quintetto superoffensivo. La Seleçao stasera non vuole perdere, il numero uno Frediani si porta oltre la metà campo per creare la superiorità numerica; su un passaggio filtrante proprio di Ingrosso, prima Consonni viene fermato da un miracolo del portiere, ma la palla rimane lì e Pierro si avventa, scarta il portiere e segna il goal del pareggio per il “boato” giallo-verde.
Giusto il tempo di battere e l’arbitro pone fine ad un match molto bello, dove il pari è in definitiva il risultato giusto. Prossimo match giovedì 15, nella lunga trasferta a Morbegno contro il Castionetto.


RISULTATI MINORI

La quinta giornata del campionato Under 17 vede la Seleçao Libertas Calcetto confrontarsi contro il San Carlo Sport, in questo “strano” fine settimana di C5 giovanile che prevede questo confronto per tutte le categorie (anche tra gli Esordienti si gioca un Seleçao-San Carlo, addirittura doppio…).

La partita, almeno sulla carta, avrebbe potuto essere una “mattanza” con la previsione dei “bookmakers” di un’ampia vittoria milanese: invece è stata molto combattuta ed equilibrata, grazie ad un’attenta fase difensiva dei sestesi, che ha contenuto e limitato l’indubbio maggiore tasso tecnico dei milanesi. Il 2-2 di fine primo tempo, grazie alla doppietta di Appollonio (nella foto), è forse un poco stretto per i padroni di casa, che possono recriminare per una traversa e per avere sciupato un’incredibile occsione a porta vuota.

Il secondo tempo purtroppo inizia in maniera “scellerata”, con due macroscopici errori in fase di impostazione che regalano agli ospiti i goal del doppio vantaggio. La partita rimane comunque aperta, con i sestesi che hanno anche diverse occasioni per rientrare in partita che non riescono però a concretizzare.
Uno dei problemi principali della formazione Under 17 della Seleçao è la “rosa” troppo ridotta (ancora una volta solo 7 giocatori a referto…); in una partita combattuta, soprattutto di fronte a una squadra come il San Carlo, questo diventa un limite quasi insormontabile, poichè nei minuti finali delle partite viene a mancare la necessaria lucidità (gli ultimi due goal, subiti a fine partita, sono infatti “figli” di questa stanchezza fisica e mentale…). Prossima partita, sabato 17 novembre, la trasferta contro il Bercamo C5, per cercare di sbloccare la classifica, dopo la sequela di prestazioni confortanti ma infruttuose.


   La quinta giornata del campionato Under 15 vede la Seleçao Libertas Calcetto confrontarsi contro la “corazzata” San Carlo Sport, la squadra che da anni ai vertici del C5 giovanile lombardo. I sestesi partono molto contratti, forse un po’ troppo timorosi; i milanesi ringraziano e ne approfittano per prendere il largo, portandosi sul 3-0 dopo soli 10 minuti di gioco.
A questo punto La Seleçao si scrolla di dosso questo timore reverenziale e gioca una partita “ad armi pari”, purtroppo ormai compromessa dalla “falsa partenza”.
Il goal della bandiera è stato siglato da Davide Villani (nella foto) sul finire della partita.

Prossima partita, sabato 17 novembre, contro il Kick Off di San Donato Milanese, la cui prima squadra milita nel campionato di serie A femminile.

 



Categorie:Sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: