POLEMICA CONSULTE / Mdp accusa la Giunta: decisione antidemocratica

   SESTO SAN GIOVANNILa modifica alla composizione delle Consulte crea malumori. Art. Uno Mdp scrive:

Gravissimo percorso antidemocratico quello che l’Amministrazione vuole portare avanti sovrapponendo alle diverse consulte e comitati istituzionali che rappresentano la cittadinanza nuovi organismi la cui composizione a partire dal presidente è decisa dal Sindaco.
Un modo per togliere rappresentanza a chi si impegna nel tessuto sociale della nostra città, un modo per cercare di distruggere la ricchezza associativa e di impegno sociale tipica di Sesto, un modo per inchiodare a un controllo politico l’impegno di centinaia di cittadine e cittadini.
Verranno così private del loro valore le realtà cittadine a partire dall’Assemblea delle Associazioni, per passare al Comitato Pari Opportunità, alla Consulta dell’Ambiente, alla Consulta dello Sport, al Forum Genitori. Una dichiarata politica antidemocratica che non è possibile accettare, che colpisce la rappresentanza democratica di chi in città giorno per giorno si impegna dedicando tempo e passione. ( Art. UNO Mdp Gianpaolo Pietra)



Categorie:Attualità, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: