Cinisello, la rivolta della polizia municipale contro il piano assunzioni del sindaco Ghilardi

Sindaco e vigili ai ferri corti?

CINISELLO BALSAMOIl sindaco leghista Giacomo Ghilardi ha espresso il desiderio di potenziare il corpo della polizia municipale per avere più sicurezza nelle piazze e nelle strade e per questo ha detto di volere disporre del servizio continuativo 24 ore su 24 in città. Ma non ha fatto i conti con la realtà e il piano di potenziamento dell’organico è stato bocciato dai sindacati di Cgil-Cisl-Uil che hanno proclamato lo stato di agitazione permanente.

Tutto parte dalla protesta delle educatrici che si sono riversate in aula consiliare, con genitori e delegati sindacali, per contestare la esternalizzazione del servizio nidi ed in particolare del nido Girasole. Una protesta che si è allargata ai vigili urbani ed ora lo scontro con la giunta di centrodestra è molto alta.

Quasi sicuramente dopo le feste i nodi arriveranno al pettine e nel frattempo si spera che la contestazione non crei disagi alla cittadinanza sia nelle scuole per l’infanzia che nelle piazze dove c’è bisogno di presenza dei vigili per garantire sicurezza e ordine soprattutto in questo periodo di feste.

Annunci


Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: