Cologno, villa Citterio tornerà al suo splendore originale: la giunta approva piano di recupero

    COLOGNO MONZESE – Approvato ieri dalla Giunta Comunale il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la riqualificazione ed il recupero del complesso edilizio di Villa Citterio. Il Sindaco Angelo Rocchi spiega: “Con questo atto diamo il via alla riqualificazione di una parte importantissima del nostro territorio. Villa Citterio è in pieno centro, ed il suo corpo principale, usato oggi per scopi di housing sociale, risente del tempo trascorso dagli ultimi interventi. E’ arrivato il momento di porvi mano con una manutenzione sostanziale che riqualificherà gli edifici, restituendo al patrimonio del comune confortevoli e moderne abitazioni da destinare al ricovero di soggetti bisognosi”.

Continua Rocchi: “Il progetto, inserito come una delle punte di diamante nel nostro piano delle opere pubbliche, è particolarmente ambizioso perché, a parte l’ingente valore economico che supera il milione e duecentomila euro, somma peraltro già disponibile nel nostro bilancio, restituirà alla città un complesso storico riqualificato mantenendone le caratteristiche originali, e garantirà un ulteriore salto di qualità al nostro centro cittadino. Con l’assenso della Sovrintendenza, che vaglia necessariamente gli interventi sui luoghi di interesse storico, potremo poi rimediare anche alla criticità fino ad oggi rappresentata dalle condizioni di degrado di quella che a Cologno è conosciuta come Cascina Burni, l’insieme di ex costruzioni agricole fatiscenti che attualmente insiste fra il retro di Villa Citterio e le scuole di via Manzoni. Qui è previsto un intervento radicale di recupero con demolizione e ricostruzione, con realizzazione di piste ciclopedonali di collegamento e riqualificazione delle aree verdi limitrofe”.

In chiusura Rocchi parla di “un progetto dal valore urbanistico notevole, che coniuga recupero di una porzione del territorio tramite la valorizzazione della stessa, e finalità sociali di tutela della residenzialità”.

Annunci


Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: