Cologno, risolto il giallo delle ossa trovate nel maneggio di via Mascagni: erano di un romeno suicida

    COLOGNO MONZESEUn anno di indagini e il mistero delle ossa trovate nell’ex maneggio di via Mascagni a Cologno Monzese è stato risolto: sono di un cittadino romeno che al momento della morte aveva 39 anni ed abitava a Cologno Monzese con una compagna. Il risultato è certo non solo per le analisi del Ris sui resti, ma anche in base agli indumenti trovati vicino alle ossa e un foglietto di carta con l’immagine della Madonna.

In base alla denuncia di scomparsa della compagna sono stati messi insieme tutti gli elementi e alla fine la certezza è venuta anche dalla testimonianza della madre fatta arrivare dalla Romania che ha riconosciuto i resti del figlio. Si chiude così il giallo delle ossa che aveva dato adito a un omicidio, mentre si è trattato di un suicidio dell’uomo che lavorava nell’ex Maneggio.

Annunci


Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: