Sesto può sperare in un un 2019 positivo: la palla di fuoco brucia in modo regolare

    SESTO SAN GIOVANNI – La giornata di Santo Stefano è stata ricorrenza per bruciare la palla di ovatta nella chiesa di Santo Stefano, come da tradizione. Il parroco ha acceso il fuoco e la palla ha bruciato in modo continuo e regolare.

I vecchi sestesi che da anni seguono questa celebrazione hanno espresso pareri positivi per la città. In base a come si è consumata la palla le previsioni sono di un anno, quello che sta per arrivare, pieno di come positive per la città e per i cittadini. Speriamo che anche la politica prenda spunto da questo rito per dare alla città un contributo che sia all’altezza delle aspettative dei cittadini.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: