Stefania Di Pietro: I nuovi rincari dei servizi mensa colpiranno i più bisognosi

  di Stefania Di Pietro

L’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Di Stefano e dalla sua squadra di assessori ben allineati (e timorosi di prendere qualsiasi posizione autonoma) impone alla Città un piano di riequilibrio di Bilancio “lacrime e sangue” per i Cittadini e in particolare per le famiglie, i lavoratori e i pensionati meno abbienti. Dichiara di non mettere le mani nelle tasche dei cittadini e invece le mette, eccome, soprattutto in quelle dei più poveri.
Come si potrebbe altrimenti giustificare il fatto che
– preferisca aumentare le tariffe della refezione scolastica per le famiglie con ISEE inferiore a € 6.550 (attualmente nella fascia sociale), per ottenere maggiori entrate per € 130.000,00,
+ invece che ridurre il personale del proprio Staff, composto da 4 dipendenti, tra i quali spiccano un avvocato ed un esperto in comunicazione, tenuto conto che già ci sono in Comune dipendenti di qualifica corrispondente;
o che
– preferisca aumentare l’addizionale IRPEF applicandola anche ai redditi compresi tra i 15.000 e i 18.000 euro all’anno, finora esenti, e gravando quindi anche su lavoratori e pensionati a bassissimo reddito, invece che ritoccare le aliquote IMU e TASI, che si applicano alle prime case di lusso o alle seconde e terze case. Forse il nostro sindaco intendeva dire che non metterà le mani nelle tasche di ‘certi’ cittadini…



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: