Silvia Sardone compagna del sindaco Di Stefano minacciata durante un sopralluogo in uno stabile occupato

Il sindaco Di Stefano e moglie Sardone. (Facebook)

    SESTO SAN GIOVANNILa compagna del sindaco Roberto Di Stefano è stata insultata e minacciata durante un sopralluogo in uno stabile occupato abusivamente dagli stranieri. E’ la stessa Silvia Sardone, consigliera regionale, a denunciare il caso con un commento sul proprio profilo e un filmato in cui si vede quello che sembra essere il “capo” dello stabile prima rispondere alle sue domande e poi, quando scopre la sua identità di consigliera, la caccia via e la minaccia fino all’uscita apostrofandola con parolacce tipo ” Sei una mer… sei una pu…a”.

La consigliera con molto coraggio si è addentrata nello stabile dove vivono decine di famiglie tutte straniere, diverse clandestine tanto che uno degli intervistati ammette che sono lì per nascondersi. Certamente una situazione che, al di là della politica, non fa bene alla società in cui viviamo piena d’incognite e di paure  per i tanti episodi di microcriminalità che si registrano quotidianamente.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: