Sesto, resta muto il giovane accusato di avere uccisa la madre

Madre e figlio in una foto pubblicata da Quarto grado. SESTO SAN GIOVANNI – Portato in caserma si è chiuso nel mutismo assoluto. Appare visibilmente sotto choc. Certamente è scosso e ora, forse, si sta rendendo conto del gesto orribile che ha portato alla morte della madre. 

 

È stato sottoposto a fermo per l’omicidio della madre Corrado Badagliacca, 21 anni di Sesto San Giovanni, bloccato dai carabinieri mentre vagava per strada a Cinisello Balsamo. Lucia Benedetto, 50 anni, è stata trovata morta dal marito barelliere all’ospedale San Raffaele, nell’appartamento di famiglia a Sesto, con una ferita al collo provocata da un levatorsoli, poi rinvenuto nel bagno. L’arma che il giovane avrebbe usato per colpire la madre al culmine di una discussione forse nata per questioni di denaro.

L’interrogatorio del fermato dovrà chiarire molti di questi aspetti per ricostruire la verità su quello che sarebbe successo in casa tra madre e figlio prima di arrivare all’omicidio. Ma per farlo gli inquirenti aspettano che il giovane esca dall’isolamento psicologico in cui si è “rifugiato”.



Categorie:Cronaca

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: