Sesto, consegnati i premi “Torretta” dagli organizzatori della BCC

   SESTO SAN GIOVANNILa Banca di Credito Cooperativo celebra le eccellenze del territorio con la VII edizione del Premio La Torretta, il riconoscimento assegnato alle persone e alle organizzazioni che si sono distinte per le competenze, i progetti realizzati e i risultati ottenuti negli ambiti cultura, professioni, solidarietà e sport. Le premiazioni si sono tenute venerdì 28 luglio nella cornice del cortile di Villa Visconti d’Aragona a Sesto San Giovanni.

Per la nostra Banca è naturale essere parte del tessuto sociale del territorio e questo ci consente di conoscere le storie e le imprese di uomini, donne e organizzazioni che lavorano e si impegnano per raggiungere l’eccellenza – dichiara Giuseppe Maino, Presidente di BCC Milano – Riteniamo sia importante individuare e valorizzare queste competenze locali che portano, in ogni ambito, risultati importanti per l’Italia intera”.

La serata, condotta dal giornalista Fabio Pizzul, ha visto alternarsi sul palco non solo i premiati delle diverse categorie, ma anche importanti personalità che hanno consegnato i riconoscimenti nei diversi ambiti: per le professioni Stefano Mainetti, CEO di Polihub, l’incubatore delle startup giovanili del Politecnico di Milano tra i più importanti del mondo; per la cultura Mauro Pagani, musicista e componente storico della PFM e oggi compositore e produttore discografico; per la solidarietà Roberta Pizzocchera, Assessore all’Educazione e ai Servizi Sociali della Città di Sesto San Giovanni che da sempre patrocina il Premio; infine per lo sport il Generale Angelo Giacomino, già comandante del 3° reggimento Bersaglieri di Milano e della Compagnia Atleti dell’esercito.

I premiati:

  • Elena Criscuolo, miglior giovane virologa d’Italia, Paese in cui ha deciso di svolgere il proprio lavoro stabilmente presso il laboratorio di microbiologia e virologia del San Raffaele. Il suo studio punta a identificare nuovi bersagli terapeutici per combattere l’infezione da HSV.
  • Marco Molina, ingegnere aeronautico, ha partecipato a “H2020 Graphene Flagship”, il più grande programma pluriennale di ricerca finanziato dalla Commissione Europea. 
  • Simone Riva, 6 anni, fa parte stabilmente della Fanfara dei Bersaglieri di Melzo ed è il più giovane componente di una fanfara di Bersaglieri in Italia.
  • Liceo Artistico dell’Istituto di Istruzione Superiore De Nicola, i cui studenti hanno realizzato 32 tele a tecnica acrilica destinate a riqualificare il centro trasfusionale dell’ospedale di Sesto San Giovanni.
  • Pizzaut, progetto nato con lo scopo di dare un futuro lavorativo e di inclusione ai ragazzi autistici, ha reso possibile l’apertura a Cassina De’ Pecchi del primo locale da loro interamente gestito.
  • Arcangelo Borruso, in forze alla Polizia Locale di Sesto San Giovanni, è vincitore del titolo italiano assoluto di tiro con l’arco nei campionati indoor di Rimini e ha conquistato il 3° posto nella categoria Compound Man Ai campionati mondiali di tiro con l’arco.
  • Giuseppe Bertuccio D’Angelo, ha partecipato all’Ironman, il triathlon più duro al mondo, riuscendo a concludere la gara.
  • Simone Leo, ha partecipato a 6 delle 7 gare più difficili al mondo: tra le quali la Badwater, gara di running di 217 km nel deserto della Death Valley.


Categorie:Attualità, Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: